Imputami il peccato di voler sopravvivere — 02/2011

Standard

***
Ogni sguardo cavalca
palpito invisibile
debutto di cielo

.
alba di fuoco in un battito d’ali
luce che si posa, accarezza,
dice.
.

Sveglia il sangue,
equilibrio prezioso di labbra unite
respirano nude la trasparenza della notte

.

ombre di sogni
intendono i silenzi
che spugnosi assorbono
consumano
ore.
.

Pregno di pioggia nascosta
ombre come di alberi
chiari e scuri sulla volta
come se
la terra emanasse luce

.

interpellando un cielo
che si nasconde
stanco
pronto a piangere
tra un sorriso e una parola.
.

.

.

***
Correre
senza fiato
su un’arena indurita dalle onde
.
lasciarti indietro
come il sole del mattino
.
verso la notte dentro me
mentre singhiozzo
.
mi stai aggrappato al cuore
nolente.
.
.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s