Stratigrafia [miˈlaːno], 2011

Standard

(dedicata ai miei studenti)

***
.
.

Hai i tuoi anni

dimentichiamo che esisti anche sotto

nessuno più ti percorre lì

saresti da scoprire.

.

Chi soggiorna sui tuoi prati

non più bambini, pochi cani

personaggi strani,

d’altri mondi

seduti sulle tue panchine

anche addormentati.

.

Raccontano che non sei fatta

per gli incontri, non sei pensata

per accogliere, far sostare

in ammirazione non dai

contemplazione, tu

non susciti dialogo.

.

Ti stai mettendo troppo in mostra

i tuoi percorsi sono solo vetrine

e queste nuove mise

di vetro e acciaio

non fanno per te,

non ti credere

europea.

.

.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s